Il Digital Trickster e la videodivulgazione

10:00

1h, 15m

Intermediate

Abstract 

Nel folklore il trickster è uno scaltro mentitore che, con  lungimiranti sotterfugi, riesce a uscire sano e salvo anche dalle situazioni più ingarbugliate (delle quali spesso è artefice). Alcuni esempi sono le maschere come Pulcinella o, nel caso della personificazione animale, il Coyote o il Corvo. L’eroe imbroglione, spesso un folle eccezionalmente visionario, mette in moto cambiamenti imprevedibili per mezzo dell’affabulazione e della narrazione. Crea storie a cui dà risvolti imprevedibili, ragionamenti tortuosi che mirano a mettere in discussione l’ordine costituito per proporre nuove possibili verità. Nel mondo digitale sono molti i divulgatori che, come trickster dei tempi contemporanei, propongono spunti, riflessioni, idee per sovvertire gli equilibri delle convenzioni. La video-divulgazione nelle piattaforme digitali, però, diventa un’operazione sofisticata se, con giocosa intelligenza, si unisce alla cultura e alla competenza. Una forma di intrattenimento educativo a cui molte organizzazioni dovrebbero guardare.



Topics

– Definizione di digital trickster. Chi è, cosa fa, perché
– La progettazione della divulgazione culturale
– Strumenti per la creazione di un format
  • Roberto Mercadini