La customer experience nel settore culturale

14:00

1h, 15m

Intermediate

Abstract

La customer experience è, letteralmente, un approccio di analisi dei comportamenti di un utente rispetto a un’organizzazione. Un modello che prevede la creazione di diversi punti di contatto (touchpoints) e interazione. Nel settore culturale, il digitale ha semplificato passaggi di fidelizzazione, consumo e uso di servizi culturali con grande vantaggio di musei e istituzioni.
Tecnologie come beacon o tag nfc per azioni di tracking, localizzazione e proximity; tecniche di interazione naturale come sistemi multitouch con riconoscimento ottico dei movimenti del corpo, riconoscimento facciale, lipsync. Sono tutti strumenti che, una volta organizzati in percorsi museali, possono valorizzare una collezione e permettere agli utenti un maggiore coinvolgimento, anche in senso ludico. La customer experience è, quindi, un mindset di strategie di accompagnamento, tra l’ottimizzazione dei servizi e il miglioramento del contenuto.



Topics

– La customer experience e la cultura
– Definire un equilibrio tra servizio e contenuto
– Le buone prassi dell’interaction design in ambito culturale

  • Pierluigi Fontanesi